In che modo l’ipnosi agisce sul Karma?

ipnosi-regressiva-karma
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Vediamo di comprendere bene come agisce l’ipnosi sul karma o su qualsiasi altro problema che vogliamo risolvere. Perchè molte persone si fanno venire l’ansia da prestazione anche con l’ipnosi. Si chiedono se i ricordi a cui accedono sono quelli giusti, se ciò che vedono o sentono è parte di un’esperienza concreta o soltanto frutto dell’immaginazione. Farsi questo tipo di domande, relativamente all’ipnosi, è del tutto sbagliato e fuori luogo. Farsi prendere dall’ansia da prestazione con l’ipnosi è come aver paura di cadere stando sdraiati per terra.

Perchè l’ipnosi si basa su un principio matematico ben preciso che è quello di sincronicità. Un principio che è stato studiato e ampiamente dimostrato dal famosissimo psichiatra e antropologo svizzero Carl Gustav Jung. Il principio di sincronicità risponde alla domanda “perchè in questo istante si sta verificando proprio questa combinazione di eventi e non un’altra?”

Facciamo un esempio. Supponiamo che io ora chiudo gli occhi e con la mente vado indietro nel passato. Vado alla mia infanzia e poi ancora prima, in un altro tempo e in un altro luogo. E mi viene in mente l’immagine di una trincea della prima guerra mondiale. Uno potrebbe dire “me lo sono inventato”. Ma siccome in ipnosi vale il principio di sincronicità, la domanda che mi devo porre è “perchè la mia mente è andata in una trincea della prima guerra mondiale e non, ad esempio, nel laboratorio di Leonardo Da Vinci?”

Il significato sincronico dei ricordi

La risposta è che quel ricordo ha un preciso significato sincronico. Ha un preciso e matematico motivo di affiorare ed esistere nella mia mente in questo istante. E se in questo istante il mio intento è, ad esempio, quello di ottenere un’autoguarigione, il significato sincronico di quel ricordo avrà un ruolo determinante nel mio processo di autoguarigione.

L’ipnosi si basa su questo: un modello matematico. Anche il karma è un modello matematico. Ogni azione inconsapevole, ogni azione dettata dall’ignoranza, dal rancore, dalla gelosia, dalla paura ecc., si trasforma inevitabilmente in karma. Con l’ipnosi possiamo andare a correggere le equazioni del nostro passato, sciogliere i nodi karmici, per stare meglio nel presente.