fbpx

12 segni che hai incontrato qualcuno del tuo gruppo animico

gruppo animico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su telegram

Ti sei mai imbattuto in una persona che sentivi di “conoscere da sempre”, anche se magari l’avevi appena incontrata?

Hai mai incontrato una persona con cui ti connetti immediatamente, senza sapere perché?

A volte queste persone sanno davvero cosa dirai prima ancora di aver detto qualcosa.

Queste persone con cui ci connettiamo a un livello profondo del cuore fanno parte di quella che è conosciuta come la nostra “Famiglia animica” o “Gruppo animico”.

Se vuoi sapere che tipo di ruolo avrà il tuo gruppo animico nella tua vita e come riconoscerne i membri, continua a leggere.

Che cos’è un gruppo animico?

Un gruppo animico è composto da una singola persona o gruppo di persone con cui la tua anima risuona energeticamente a livello mentale, emotivo, fisico e spirituale in un dato momento.

Queste persone sono membri della stessa “Famiglia di Anime” e con te condividono un legame intensamente forte che trascende il tempo e lo spazio. Intuitivamente, la maggior parte delle persone tende a descrivere questa connessione come condivisione della stessa “frequenza” o “vibrazione” a causa della profonda armonia che si viene a creare.

Una connessione così profonda e armoniosa va oltre la condivisione degli stessi gusti, hobby e opinioni della personalità superficiale: è invece un intenso legame magnetico e spirituale  inafferrabile dalla mente.

Pertanto, il tuo gruppo animico  viene spesso descritto come composto da anime che sono accomunate dallo stesso “tessuto energetico”. Ma questa profonda connessione non è necessariamente romantica.

Esistono diversi tipi di connessione che si possono sviluppare, tra cui  anime gemelle, anime complementari, spiriti affini e  fiamme gemelle, ma sono fondamentalmente la stessa cosa con funzioni e scopi diversi.

In sostanza, una connessione animica si verifica quando due persone della stessa frequenza vibrazionale si sovrappongono energicamente e condividono pensieri, sentimenti, valori e sogni reciproci. Sebbene tu possa venire da culture, razze o contesti opposti, sentirai immediatamente una connessione antica e forte nelle tue ossa, sangue e anima quando incontri qualcuno del tuo gruppo.

Perché abbiamo un gruppo animico?

Per me, l’esperienza sociale più preziosa che una persona può avere è quella di incontrare un membro del proprio gruppo animico. La qualità che definisce questo tipo di persone è che ti rendono impossibile rimanere lo stesso di prima dopo che le hai frequentate.

Le relazioni, come la natura stessa, hanno molte stagioni. L’unione con un membro del gruppo animico può durare alcune ore in un viaggio aereo o terminare dopo un’intera vita di amicizia. A volte solo la morte fisica terminerà (anche se solo momentaneamente) tali connessioni.

Ogni membro del tuo gruppo animico apparirà nella tua vita per insegnarti una lezione e per catalizzare il tuo risveglio spirituale. Tuttavia, non siamo sempre pronti per il nostro gruppo animico – ma anche questa è una lezione a sé stante. Come scrisse una volta il filosofo esistenziale Jean-Paul Sartre, “L’inferno sono gli altri”. Pertanto, per alcune persone, imbattersi in un membro del loro gruppo animico potrebbe rivelarsi un’esperienza “infernale”, specialmente se sono persone appesantite da mentalità negative, dogmi, traumi e riluttanza a superare convinzioni e impulsi limitanti.

D’altra parte, alcune persone che incontrano membri del gruppo animico, si sentono come in paradiso. In sostanza, il modo in cui ti senti nel tuo gruppo animico, sarà determinato da quanto sei aperto a cambiare, crescere e superare la paura.

Ma la domanda rimane ancora, perché abbiamo un gruppo animico?

Metafisicamente parlando, i gruppi di anime sono un prodotto naturale del “flusso” dello Spirito. Se guardi l’Oceano, noterai che a volte sorgono gruppi di onde. Lo stesso vale per i gruppi di anime: siamo tutti spiriti, ma siamo anche suddivisi in molti gruppi di anime. Questi gruppi di anime svolgono determinati ruoli, ad esempio, per aiutarsi a vicenda nella propria evoluzione spirituale.

In altre parole, la tua Famiglia animica è qui per aiutarti ad imparare, crescere e sperimentare ciò che le antiche tradizioni hanno definito “moksha”, autorealizzazione o illuminazione.

In molte tradizioni spirituali, si dice che gli ostacoli che affrontiamo in questa vita sono scelti prima della nascita; che scegliamo la famiglia in cui nasciamo, i corpi e le personalità che sviluppiamo e le persone che portiamo nella nostra vita. Queste persone le abbiamo scelte perché sapevamo che ci avrebbero dato le migliori possibilità di imparare le molte lezioni di vita di cui avevamo bisogno per crescere spiritualmente.

Storicamente, i gruppi animici che hanno guadagnato molta forza e trazione hanno creato drastici cambiamenti sociali. Prendiamo ad esempio il Rinascimento creativo, che era composto da figure come Leonardo Da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Machiavelli, Thomas More, Copernico, Francesco Bacone, Galileo, Martin Lutero e William Shakespeare.

C’era anche il Rinascimento spirituale che era composto da figure come Gautama Buddha, Mahavira, Makkhali Gosala e Ajita Kesakambali. In Cina c’erano Confucio, Lao Tzu, Mencius, Chuang Tzu, Lieh Tzu, e in Grecia c’erano Socrate, Platone, Aristotele, Eraclito e Pitagora. Tutti questi individui interagivano tra loro in modi diversi che erano necessari per una rivoluzione.

Ognuno di questi gruppi animici ha ampliato la nostra crescita collettiva e il progresso evolutivo. Non solo, ma ogni generazione in arrivo porterà ondate di energie potenti e trasformative che sono costruite sul precedente progresso delle precedenti Famiglie animiche.

Trovando il tuo gruppo animico, cresci non solo a livello individuale ma anche a livello collettivo. Ogni piano, ogni percorso è altrettanto importante nell’evoluzione complessiva del tutto.

È solo attraverso questa profonda esperienza di relazione con un altro a livello di Anima che si possono verificare cambiamenti drastici sia sul piano interno che esterno.

12 segni che hai incontrato qualcuno del tuo gruppo animico

Dove trovi le persone del tuo gruppo animico?

La gente mi ha fatto questa domanda così spesso, e una volta ho fatto anch’io la stessa cosa. Ma la domanda non riguarda “dove” li troverai: il tuo gruppo animico ti troverà. Invece, la domanda è “quando” li troverai.

Nel corso degli anni, ho scoperto che arriva un momento nella tua vita in cui senti una forte spinta verso il tuo gruppo animico, come se fossi finalmente abbastanza pronto per incontrarlo. Quando i membri del tuo gruppo animico raggiungono la stessa prontezza, questa sincronicità vi riunirà.

Ma questa sensazione interiore non significa che dovrai sederti e continuare la tua normale routine senza cambiare nulla. Non puoi vincere alla lotteria se non acquisti un biglietto. Una volta che ti senti pronto per incontrarli, devi iniziare a perseguire attivamente l’incontro e gli obiettivi comuni.

A questo punto, devi ascoltare la tua intuizione o i tuoi sentimenti viscerali piuttosto che la tua testa. La tua mente, piena di paure e abitudini radicate, ti guiderà verso il percorso più comodo e sicuro. D’altra parte, quando ascolti il ​​tuo cuore, ti sentirai quasi sicuramente a disagio poiché ti chiede di uscire dalla tua zona di comfort. Troverai il tuo intuito che ti guiderà verso nuovi luoghi e attività che non hai mai provato prima. Ad esempio, potresti essere guidato a creare un gruppo online, partecipare a un corso di musica, iniziare il Tai Chi o persino viaggiare.

Ci sono alcuni modi per sapere se hai incontrato qualcuno che risuona con te a livello animico. Ecco alcune cose che potresti notare:

1. Il contatto visivo è profondo e coinvolgente

Non hai paura di entrare in contatto visivo con i membri della tua Famiglia animica e non è imbarazzante. Quando guardi negli occhi, c’è qualcosa di familiare che entrambi condividete, qualcosa di confortante, qualcosa di antico. È quasi come attingere a una verità più profonda che entrambi capite e condividete silenziosamente.

2. Saranno incontri più incentrati sull’anima che sull’ego

I membri del tuo gruppo animico non saranno interessati ad attività centrate sull’ego come fama, status, denaro e gloria. Invece, saranno più pieni di sentimento, più spiritualmente maturi. Ad esempio, potrebbero essere interessati alla vita consapevole, alla meditazione, all’alimentazione sana, allo yoga, all’ambiente e così via.

3. Sei attratto magneticamente da loro

Senza una ragione apparente, i membri del tuo gruppo animico ti si pareranno davanti come fulmini a ciel sereno. Sarai immediatamente attratto da loro e dalla loro energia. Anche se perdi il contatto con loro, emergeranno continuamente nella tua vita.

4. Entrambi parlate la “stessa lingua”

Quando parli, entrambi condividete pensieri e intuizioni simili e vi trovate sulla “stessa pagina” a livello emotivo. Non sarà insolito avere e ripetere entrambi gli stessi pensieri e le stesse parole, come se steste riflettendo ciascuno la mente dell’altro.

5. Ti senti come se li conoscessi da tutta la vita

Non ti sei mai sentito così a tuo agio e capito da un’altra persona in tutta la tua vita. Nel profondo, la tua connessione sembra senza tempo. Anche quando hai incontrato per la prima volta questa persona, hai sentito uno strano senso di riconoscimento e familiarità.

6. Ti senti sempre entusiasta intorno a loro

Ogni volta che trascorri del tempo con un membro della tua “tribù animica”, ti senti energicamente sollevato ed entusiasta, mai svuotato.

7. Appaiono nella tua vita quando hai più bisogno di una guida

Il momento in cui sei aperto a crescere oltre i tuoi attuali livelli di paura e convinzioni limitanti è il momento in cui attirerai un membro del tuo gruppo animico.

8. In loro compagnia le ore passano come minuti

Il tempo è completamente relativo quando parli con qualcuno del tuo gruppo animico. Ti piace parlare con loro così tanto che il tempo scorre molto rapidamente.

9. Riflettono le tue migliori qualità

Il tuo gruppo animico riflette le tue migliori qualità, ma ti sfiderà anche a vedere e ad abbracciare i tuoi più grandi difetti. A volte ti sfiderà a creare circostanze difficili da imparare o ad essere brutalmente onesto con te stesso (anche se fa male). In ogni caso, puoi contare sul tuo gruppo animico per aiutarti a crescere autenticamente.

10. Condividi esperienze di vita simili

Temi come abbandono, abuso, isolamento e altre lotte saranno condivisi tra te e la tua Famiglia animica. Ogni tema della vita verrà utilizzato come base per la crescita, la consulenza e il sostegno reciproco.

11. La tua anima si sente nutrita in loro presenza

Ci sono alcune persone nella vita che sembrano pesare dolorosamente sul tuo Spirito – il tuo gruppo animico è l’opposto. Ti sentirai sempre accettato, compreso, amato ed elevato dai membri della tua tribù animica.

Scopri intuizioni e pratiche profonde che ti aiutano ad accedere a livelli profondi di amore e libertà.

12. Puoi essere te stesso senza filtri

Non è necessario nascondersi, mentire o fingere attorno al proprio gruppo animico. Esso onora e celebra il tuo “autentico” sé sia a livello di personalità che a livello di anima.

***

Potresti incontrare solo una persona del tuo gruppo animico o, se sei fortunato, potresti incontrarli tutti, ma questo non è importante. Ciò che conta è avere l’esperienza di incontrare coloro che condividono il tuo scopo e la tua missione sulla Terra per sostenere la nostra evoluzione collettiva come specie.

Mi sento felice di conoscere così tanti componenti della mia tribù animica attraverso questo lavoro e questo sito web.

Spero che tu sia sempre più vicino al tuo Gruppo!

Categorie prodotto

Altri contenuti che potrebbero interessarti: