fbpx

Ipnosi regressiva e guarigione della mente inconscia

Ipnosi regressiva inconscio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su telegram

Come l’ipnosi regressiva può aiutarti a trovare potenti intuizioni per l’auto guarigione.

La nostra mente è configurata per sperimentare la continuità del tempo. Nonostante sia consigliabile vivere nel qui e ora, vaghiamo tutti nel passato o nel futuro.

La memoria e l’immaginazione variano notevolmente da persona a persona. Anche se riesci a ricordare ogni dettaglio della tua vita, è pressoché impossibile comprendere, senza una guida esperta, come questi ricordi stiano influenzando il tuo presente. La mente filtra automaticamente determinate esperienze dalla memoria normale.

Quindi, che tipo di contenuti mentali non sono disponibili per il nostro pensiero? In realtà, ci sono molte informazioni che vengono archiviate nei nostri banchi di memoria ma, cosa ancora più importante, ci sono molte esperienze che non possono essere richiamate perché sono represse – in qualche modo tenute fuori dalla nostra consapevolezza. Questi sono i ricordi che vale la pena analizzare perché risiedono lì, nel profondo della mente, e incidono comunque sulla nostra vita.

L’ipnosi regressiva è uno dei modi migliori per aiutare le persone ad accedere a quei ricordi “sepolti”. Ognuno ha ricordi o esperienze nella propria mente inconscia che potrebbero non essere in grado di ricordare ma che svolgono comunque un ruolo significativo nella vita di tutti i giorni. La regressione ipnotica è il processo attraverso il quale si entra in una condizione di coscienza focalizzata e si richiama materiale dal profondo che, normalmente, non è disponibile per la mente conscia.

L’ipnosi consente alla mente di viaggiare con più facilità attraverso la dimensione del tempo. La regressione è il processo attraverso il quale l’ ipnologo ti guida indietro nel tempo verso eventi particolari che devono essere esaminati. In realtà è relativamente semplice; ti viene suggerito di viaggiare indietro nel tempo per richiamare ricordi specifici.

Esplorare l’inconscio

Esistono diverse tecniche efficaci per facilitare questo processo. L’ipnosi regressiva migliora la tua capacità di recuperare eventi che altrimenti non potresti ricordare. Una buona domanda è: “Perché è più difficile ricordare alcune esperienze rispetto ad altre?” Parte di questa risposta può in realtà essere attribuita a Freud che ha descritto la funzione della mente inconscia in modo molto dettagliato. Sebbene molte delle teorie di Freud siano state ampiamente contestate, l’idea che la mente sia composta da diversi livelli di consapevolezza e attività è stata confermata dalla ricerca scientifica e dall’osservazione di innumerevoli esperti di neuroscienze.

La ricerca sulla formazione e l’uso del linguaggio dimostra l’esistenza di livelli “inconsci” in cui vengono create parole, pensieri e frasi. Questa sfera inconscia più profonda dell’attività mentale, può essere paragonata a un iceberg – la maggior parte del quale è nascosta sotto la superficie dell’oceano. Allo stesso modo, la tua mente ha molte attività che operano al di fuori della tua consapevolezza per buone ragioni. Il cervello si è evoluto per ottimizzare la nostra attenzione e limitare inutili dispersioni di risorse. Di conseguenza, può esserci una grande quantità di cose mentali di cui non si è a conoscenza ma che possono comunque avere una funzione importante.

L’ipnosi regressiva può essere utilizzata per aiutare a ricordare eventi di ieri come di qualsiasi altro periodo della tua vita. Può aiutarti a ricordare dettagli specifici di un evento o, ancora meglio, osservarlo in modo obiettivo e comprenderne il significato. Certamente può essere uno strumento di benessere interiore molto potente per immergersi nelle parti più profonde della mente.

Affrontare e risolvere i ricordi spiacevoli

Il vero problema è che tutti sperimentiamo una varietà di eventi spiacevoli, dolorosi, imbarazzanti o semplicemente difficili da affrontare. A volte questi ricordi vengono spinti fuori dalla mente cosciente in quel serbatoio nascosto dell’inconscio.

Queste possono essere esperienze traumatiche o semplicemente imbarazzanti che non vogliamo ricordare o che non possiamo ricordare perché sono state represse per consapevolezza. Ognuno ha ricordi sepolti nell’inconscio. La maggior parte di questi ricordi non sono così spaventosi o orribili, ma alcuni possono essere molto scomodi da affrontare. Molte delle cose più drammatiche che ti sono successe da bambino riposano nel tuo inconscio. Anche se ricordi questi eventi, alcuni dei loro effetti rimangono ingestibili senza l’utilizzo di apposite tecniche.

È qui che entra in gioco l’ipnosi regressiva. Attraverso una condizione di coscienza focalizzata, possiamo comunicare con la mente inconscia e aiutarla a trovare i conflitti, le turbolenze, i dolori nascosti, esporre gli ostacoli, gli auto-sabotaggi e rivelare le connessioni invisibili tra eventi ed emozioni.

La regressione eseguita da un professionista può essere molto benefica, liberatoria e trasformativa. Spesso porta nuove intuizioni su come funziona la tua mente e come le emozioni incidono sula tua vita. La maggior parte dei ricordi rivivificati non sono tragici o orribili, ma spesso aiutano a guarire le ferite o i conflitti che viviamo nella vita quotidiana. Occasionalmente possono verificarsi eventi traumatici che richiedono una risoluzione più specifica come il rilascio emozionale istantaneo.

Una sorprendente fonte d’intuizione

Spesso i ricordi che vengono richiamati durate le sessioni d’ipnosi regressiva, apparentemente non hanno alcuna attinenza con il problema sul quale si sta lavorando. Ma in seguito emergono sorprendenti collegamenti e intuizioni che portano la persona ad innescare un processo automatico di auto guarigione.

Guarire la mente inconscia si riferisce al processo di eliminazione dei problemi indesiderati e non necessari nella mente che ti impediscono di godere di una vita sana, felice e appagante. Molte cose possono privarci di progressi positivi nelle nostre vite. Quando altri approcci si rivelano inefficaci, i ricordi sepolti nella mente inconscia possono nascondere la chiave per la soluzione di un problema. L’ipnosi regressiva, in mani esperte, può spesso aiutare a rimuovere i blocchi e curare la sofferenza. Può essere un processo rapido o può richiedere più tempo e lavoro; dipende da molti fattori. In breve, questa tecnica può spesso scoprire il materiale nascosto sotto la superficie.

Se hai sperimentato molti blocchi e sofferenze nella tua vita e tutti i tuoi sforzi per risolvere questi problemi in modo cosciente diretto non hanno avuto successo, provare l’ipnosi regressiva può offrirti una potenziale soluzione. La cosa più importante è rimanere aperto e curioso nell’utilizzare tutto ciò che emerge per risolvere i problemi e andare avanti nella tua vita. Sono certo che ogni persona può fare, in questo modo progressi positivi.

Categorie prodotto

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

Ipnosi regressiva dove farla
Ipnosi regressiva dove farla

Ipnosi regressiva dove farla? Sicuramente ti stai ponendo questa domanda da un po’ di tempo. Soprattutto per avere la certezza di trarre il beneficio massimo