fbpx

Da schiavi della paura a Maestri dell’Amore

Liberi dalla paura
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su telegram

Tu ed io non siamo venuti qui per essere schiavi della paura, ma Maestri dell’Amore. E in questi tempi turbolenti, abbiamo più che mai bisogno di trovare il coraggio di andare oltre le assurdità e tornare al nostro nucleo, al nostro centro, al nostro potere divino e alla nostra Verità.

Mi sembra che tutto ciò di cui ci nutriamo oggi sia impregnato di paura.

Ultime notizie:

  • Non mangiarlo perché ti farà star male .
  • Evita di berlo perché ti avvelenerà.
  • Non andare lì, perché ci sono i terroristi.
  • Ignora queste persone perché sono tuoi nemici.
  • Non farlo perché non fa bene alla salute.
  • Rimani in casa perché ci sono germi ovunque e ti ammalerai e morirai!

Veramente vogliamo che questo stato di cose diventi normalità? Siamo davvero diventati così piccoli e impotenti? Al punto da sentirci schiacciati e minacciati anche dalle cose più insignificanti?

Siamo davvero arrivati a credere di essere così fragili?

PAURA: Il virus più pericoloso di tutti.

Sapevi che la paura uccide più velocemente di qualsiasi altro virus in questo mondo? Uccide il tuo spirito, la tua voglia di vivere, le tue speranze, sogni, salute, energia, vitalità e la tua capacità di amare.

La paura toglie la vita da tutto ciò che è buono e puro in te, riducendoti al piano più basso in cui un essere umano può trovarsi; facendoti dimenticare tutto ciò che una volta era prezioso e importante per te. E ti fa strisciare nella vita come un verme.

Sì! Ecco cosa fa la PAURA! È terrificante.

La paura uccide più persone di qualsiasi altro virus in questo mondo. Ma sembra che ai mass media questo non interessa. 

È veramente la fine del mondo?

Nonostante la situazione attuale mi sento in pace. Ma so che ci sono molti che hanno paura. Guardano, ascoltano le notizie e la loro paura cresce sempre di più ogni minuto che passa.

Questo paese e la sua gente sono stati maltrattati, derisi e umiliati per così tanto tempo. Non solo dai politici locali ma anche dagli altri paesi del mondo. E, sfortunatamente, la paura è diventata così profondamente incisa nella coscienza collettiva che posso solo immaginare la quantità di paura che è ora presente nei cuori e nelle case delle persone.

Questa ovviamente è la mia realtà. Come percepisco le cose. Se chiedi a qualcun altro, potrebbe dirti l’esatto contrario. Ma ho sentito le persone intorno a me dire che la fine del mondo sta arrivando.

E sai una cosa? Per certi versi spero di sì.

Spero che l’era di questo mondo spaventoso finisca. E spero che l’era del Coraggio, della Consapevolezza, dell’Amore, del Discernimento e della Verità prenda il suo posto. Perché è abbastanza ridicolo vedere quanto siamo diventati paurosi. E quanta poca fiducia ora abbiamo in noi stessi e nella nostra natura Divina.

Quando è troppo è troppo

Come ho scritto in questo articolo, Dio non è una persona ma un’energia. E, in quanto energia, il Suo comportamento è impersonale ed imparziale. E’ come un fiume che scorre dentro di noi. Ciascuno di noi può “usare” questo fiume come meglio crede: per affogarsi o per navigare fino alla foce della Consapevolezza. Tutto dipende da noi, dal nostro Libero Arbitrio.

Un bellissimo verso delle Upanishad recita così: “Al di sopra della natura c’è Dio ma, al di sopra di Dio, c’è l’uomo, perché l’uomo può scegliere…”

Nonostante questo, tante persone (troppe), si sentono ancora minuscole e senza speranza di fronte al volere di un presunto personaggio onnipotente, nascosto tra le nubi, che manda pandemie oppure che non muove nemmeno un dito per aiutarci.

Bene, non è forse così che pensiamo?

Non è forse ciò che affermiamo in ogni singolo momento della giornata attraverso i nostri pensieri, sentimenti e comportamenti timorosi?

Da schiavi della paura a Maestri dell’Amore.

Non temo il coronavirus e nemmeno gli intrallazzi geopolitici. Temo cosa faranno le persone a causa di queste cose.

La mia domanda è questa: per quanto tempo faremo ancora finta che tutto in questo mondo sia più grande e più potente di noi stessi?

Per quanto tempo daremo a questi mostri creati dall’uomo il permesso di farci vivere nella paura?

Siamo troppo intelligenti per comportarci in un modo così stupido. Troppo intelligenti per dare il nostro potere a tutte queste cose e a queste persone che prosperano diffondendo terrore e facendoci credere di essere delle nullità.

Quando è troppo è troppo. Possiamo fare molto meglio di così.

E sai perché? Perché tu e io non siamo venuti qui per vivere nella paura.

Siamo qui per amare ed essere amati. Per prosperare e brillare. E non nasconderci nelle nostre case ogni volta che c’è un nuovo pericolo là fuori, ingigantito dai media e dai nostri cosiddetti leader mondiali.

È troppo.

Ed è per questo vorrei lanciare un invito a tutti coloro che sono stanchi di vivere nella paura e nel senso d’impotenza, di lasciarsi alle spalle tutte le paure e iniziare a vivere la vita, non come schiavi della paura, ma come Maestri dell’Amore.

Categorie prodotto

Altri contenuti che potrebbero interessarti: