fbpx

Dio non è una persona ma un’energia

Dio non è una persona ma un’energia. Ciò implica che l’energia non ha considerazione per gli individui; qualsiasi cosa accada a ciascun individuo avviene in modo imparziale.

Ad esempio, l’albero sulla sponda di un fiume riceve nutrimento dalla corrente che passa; darà fiori e frutti e crescerà alto e forte. Ma l’albero che cade nella stessa corrente verrà portato via da essa. Ora il fiume non ha nulla a che fare con nessuno di questi alberi. Non è interessato né a nutrire il primo né a distruggere il secondo. Il fiume scorre e basta. Il fiume è un’energia che scorre, non è una persona.

Abbiamo sempre commesso l’errore di considerare Dio come una persona (o comunque come un’entità di natura personale). Pertanto, tutto il nostro pensiero su Dio è incentrato su questa concezione. Diciamo che è molto gentile; che è misericordioso; che ci benedice sempre. Queste sono le nostre aspettative e i desideri che imponiamo a Dio. Sebbene possiamo imporre le nostre aspettative su una persona e ritenerla responsabile se queste aspettative non vengono soddisfatte, non possiamo fare lo stesso con l’energia. Quindi, ogni volta che ci occupiamo di energia come se fosse una persona, andiamo fuori strada, perché poi ci perdiamo nei sogni. Se ci occupiamo di energia i risultati saranno completamente diversi.

Ad esempio, la forza di gravità: sei in grado di camminare sulla terra grazie a questa forza, ma questa forza non è pensata appositamente per farti camminare. Non pensare erroneamente che se non cammini, la gravità non esisterà. Era lì quando non eri sulla terra e ci sarà anche dopo che non ci sarai più. Se cammini in modo sbagliato potresti cadere e spezzarti le gambe. Ciò sarà dovuto anche alla gravità; ma per il tuo incidente non potrai fare causa a nessuno in quanto non c’è nessuno da incolpare. La gravitazione è una corrente di energia. Devi stare attento alle sue leggi di funzionamento se vuoi affrontarla. Ma la gravità non pensa affatto a come trattare con te.

Dio non pensa a come comportarsi con te; ha una sua legge eterna e questa legge eterna è la Spiritualità. La spiritualità studia le leggi di comportamento dell’energia che è Dio. Così come la fisica studia le leggi di comportamento delle energie della natura.

Dio energia
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Altri contenuti che potrebbero interessarti: