fbpx

4 segni che sei veramente pronto a cambiare la tua vita

Cambiamento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La stragrande maggioranza delle persone che conosco direbbe in un batter d’occhio che sono spiriti liberi nel cuore – avventurieri, uomini e donne d’azione con grandi sogni e piani ancora più grandi per le loro vite. Vogliono costruire cose, creare e avere un impatto sul mondo. Vogliono viaggiare. Vogliono che le loro vite contino qualcosa e sono fiduciosi che un giorno accadrà perché ne hanno un grande bisogno.

Ma quando la vita alla fine dà loro la possibilità di mettere in pratica i loro piani, esitano. Poi di solito trovano una scusa per non fare tutti quei grandi cambiamenti e inseguire quei sogni luminosi e colorati di cui parlano sempre … o almeno non ancora. La mente umana è programmata a preferire la prevedibilità – scegliere la certezza sull’incertezza quasi in ogni contesto. È improbabile che la tua situazione sia diversa, e so che la mia non lo è.

Quando ero più giovane, temevo il cambiamento ed evitavo di correre rischi anche minimi ma, come molte persone che lo fanno, ero anche piuttosto insoddisfatta della mia vita. Odiavo il mio lavoro e non sentivo di avere un futuro nel campo in cui mi trovavo in quel momento. E la mia vita personale non era migliore. Per un po’, è andato tutto bene. Ho pensato che fosse meglio il diavolo che conoscevo del diavolo che non conoscevo.

Alla fine, però, la frustrazione di vivere la mia vita bloccata nelle sabbie mobili senza un minimo di entusiasmo iniziò a superare la mia paura dell’ignoto. Ho avuto molte false partenze. Ho anche avuto momenti in cui sapevo che i cambiamenti che stavo per fare sarebbero rimasti sulla carta perché non ero veramente pronta per loro. Ecco alcuni segnali rivelatori che sei pronto per un cambiamento.

1. La tua vita attuale sembra che non ti stia più bene.

E lo dico quasi letteralmente perché ricordo quella sensazione. Tutta la mia vita mi è sembrata stretta e restrittiva, come un paio di scarpe di due taglie più piccole. Spesso mi sono ritrovata a desiderare di sgusciare come da un vestito vincolante che non avrei mai voluto indossare e darlo in beneficenza, quindi non avrei mai dovuto indossarlo di nuovo.

Altre persone nella mia vita pensavano che fossi pazza, poiché all’epoca stavo pensando sia di lasciare il mio lavoro che di chiedere il divorzio al mio allora marito. Mi dicevano di concentrarmi su ciò che avevo e di considerare quante cose peggiori sarebbero potute accadere. Mi hanno detto di essere grata per quello che avevo perché c’erano indubbiamente persone là fuori che avrebbero dato un braccio per essere nella mia posizione. Ma nel mio istinto sapevo solo che era giunto il momento per qualcosa di diverso, e quegli istinti si sono rivelati giusti.

Quello che non ho capito in quel momento è che il disagio non equivale necessariamente all’ingratitudine. Puoi apprezzare le benedizioni che hai e, allo stesso tempo, desiderare ancora di più o di meglio per te stesso.

Un po’ di disagio ti fa bene. Ti impedisce di diventare troppo compiacente e ti costringe a cercare la crescita e nuove esperienze. In situazioni che sono tossiche – come il mio primo matrimonio, per citare solo un esempio – il disagio ti spinge ad allontanarti da dove sei per abbracciare invece la guarigione e la completezza.

2. La tua vecchia esistenza sembra andare in pezzi.

Non era solo la sensazione di “vestito troppo stretto” che mi diceva che era finalmente giunto il momento di cambiare alcune cose della mia vita. Era il modo in cui ogni aspetto della mia vecchia vita sembrava improvvisamente svanire tutto in una volta. Era molto simile a quello che succede quando sai che devi sostituire un apparecchio ma continui a rimandare finché non si sfascia completamente.

Quando ho iniziato a pensare seriamente di riavviare la mia vita, tutta una serie di problemi si sono riversati nel mio mondo come un’ondata di lava incandescente. Le cose hanno cominciato a cambiare così drasticamente nel mio lavoro che avevo davvero bisogno di pensare di andare da qualche altra parte. Le mie relazioni già tese con alcuni membri tossici della famiglia sono finite apparentemente dall’oggi al domani. Il mio matrimonio era già andato in rovina molto tempo fa, ma ora stavano accadendo cose che mi tolsero completamente qualsiasi intento di aggiustare le cose.

Mi sentivo come se fossi bloccata su una nave che affonda. Quindi, quando improvvisamente si è presentata l’opportunità di trasferirmi in un’altra città e iniziare una vita migliore, l’ho colta e si è rivelata una delle decisioni più intelligenti che abbia mai preso.

Gli sconvolgimenti possono sembrare la fine del mondo quando accadono, ma non devono esserlo. Sono anche opportunità per capire cosa sta funzionando nella tua vita e cosa no, oltre a segnali potenti che probabilmente sei in ritardo per il cambiamento. Impari molto su te stessa. Inizi anche a crescere e ad evolverti in un modo che non accade quando sei a tuo agio.

3. La tua vita attuale non è più in linea con i tuoi valori fondamentali.

Quando sei giovane, ti senti come se dovessi avere tutta la tua esistenza pensata e pianificata prima ancora di diplomarti o laurearti. Ma se la vita mi ha insegnato qualcosa, è che non c’è davvero modo di sapere dove sarai o cosa vorrai dalla vita anni e anni dopo. Le persone cambiano, così come le priorità. I valori si evolvono man mano che maturi , e questo fa tutto parte del complicato processo dell’essere vivi.

Sebbene io sia ancora essenzialmente la stessa persona che ero quando ero adolescente o ventenne, i miei valori e le mie priorità sono cambiati più volte nel corso degli anni. Le cose che mi hanno reso felice e hanno funzionato per me quando avevo 25 anni non funzionavano più per me a 35. Certamente non sarebbero più adatte a me ora che ho 45 anni. Ed è perfettamente OK se ciò risulta essere così anche per te.

Tendiamo ad investire ripetutamente le nostre risorse in cose che non funzionano, più che altro per non dover ammettere a noi stessi che abbiamo compiuto azioni sbagliate per così tanto tempo. Una situazione particolare non deve durare per sempre solo perché “si è sempre fatto così”.

Sì, certo, dovresti riflettere prima di portare un lanciafiamme in qualche parte vitale della tua vita. Ma ti è permesso lasciare andare le relazioni, le scelte di carriera e i vecchi modi di pensare che non coincidono più con chi sei o con ciò in cui credi. In effetti, sentirsi in quel modo è uno dei segni più sicuri che sei pronto per abbracciare il cambiamento con tutto il cuore.

4. Sei al punto in cui hai semplicemente ”dato”

Quando ho ufficialmente “dato” con un lavoro, una relazione disfunzionale o qualsiasi altra cosa, è impossibile per me non saperlo. Potrei essere stata sonnambula per un bel po’, sapendo che non ero esattamente felice ma ancora in grado di tirare avanti. E poi finalmente arriva il momento in cui so che non posso sopportare un altro giorno delle stesse sciocchezze.

Se hai già raggiunto quel momento, probabilmente lo sai anche tu. Forse sei stanco di essere maltrattato da qualcuno. Forse sei annoiato fino alle lacrime perché la tua vita è completamente priva di qualsiasi tipo di stimolo. Potrebbe essere che non c’è spazio nella tua vita in questo momento per qualcosa che desideri molto a meno che non abbatti un muro o due. Qualunque cosa sia, la sua presenza è un buon segno che sei pronto a fare una mossa molto presto.

È tragico non avere una sola cosa nella tua vita che ti fa venir voglia di alzarti dal letto la mattina. Non è salutare sentirsi annoiati della propria intera esistenza il 100% delle volte. Nessuno è pazzamente felice ogni minuto di ogni giorno, e non è realistico aspettarsi di esserlo. Ma se non riesci a ricordare l’ultima volta che ti sei sentito eccitato o motivato, c’è qualcosa che non va.

I giovani non sono gli unici che hanno bisogno di sfide e crescita per prosperare. Abbracciare queste cose su base continuativa, specialmente quando puoi sentire la tua vita stagnare intorno a te, è parte integrante di una vita ben vissuta.

Se ritieni che tutti i segnali nella tua vita stiano indicando un “sì” riguardo al cambiamento, è molto probabile che tu abbia ragione. Fai le valigie, guarda l’orizzonte e fai il primo passo. Sarai felice di averlo fatto.

Iscriviti alla newsletter per ricevere subito un omaggio! Aggiornamenti e nuove risorse gratuite ogni settimana:

I tuoi dati verranno trattati nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di Privacy. Puoi cancellarti dalla newsletter in qualsiasi momento. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra Informativa sulla Privacy

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

Calcolo fiamme gemelle

Calcolo fiamme gemelle

È possibile confermare se due persone sono fiamme gemelle semplicemente con il calcolo aritmetico del cosiddetto “Numero del percorso di  vita”? Diamo prima un’occhiata alla

Leggi Tutto »