La Scienza Segreta del Terzo Occhio (Parte 2)

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Se vuoi dirigere l’energia a livelli più alti, allora la direzione dell’energia sessuale dovrà essere invertita. La direzione completa del flusso deve essere cambiata. Devi fare una virata, e spostare l’intera attenzione verso l’alto. Ci deve essere un movimento verticale ascendente – e questo comporterà una grande disciplina morale. Ad ogni passo ci saranno scontri e necessità di sacrifici.

Dovrai perdere tutto ciò che è inferiore per ottenere ciò che è immenso e sublime. Questo prezzo deve essere pagato. E quando raggiungi un potere più elevato a un tale costo, non ne farai abuso. Non si tratta di uso improprio, perché la persona in grado di abusare di qualsiasi potere finirà prima di raggiungere l’obiettivo.

È per questo che è nata la magia nera, per aggirare questa regola.

I pericoli di una mente non etica

Tra i Sufi c’è una storia su Gesù… Nel cristianesimo non si fa menzione di questo aneddoto – ci sono molte storie simili su Gesù presso i sufi, storie che il cristianesimo non ha. Anche i musulmani hanno resoconti di alcuni eventi importanti nella vita di Gesù che non si trovano nel cristianesimo. Questa storia è conservata dai sufi…

Gesù aveva tre discepoli che gli dissero di aver sentito parlare del suo potere di far rivivere i morti. Non volevano alcuna salvezza o avanzamento spirituale, ma volevano sapere a tutti i costi il segreto per resuscitare i morti in modo che potessero acquisire quel potere. Gesù disse loro che non sarebbero mai stati in grado di usare il mantra per loro stessi. Disse che invece avrebbe mostrato loro come non morire affatto. Ma i discepoli risposero che non erano preoccupati per la loro morte, che erano interessati solo a sapere come i morti potevano essere resi vivi.

Alla fine Gesù si stancò di loro e mostrò loro il metodo. Immediatamente tutti e tre si precipitarono a cercare un cadavere da qualche parte, per provare il mantra prima che dimenticassero qualcosa o commettessero un errore.

Sfortunatamente, nel primo villaggio che raggiunsero, non riuscirono a trovare un cadavere, quindi andarono a un altro e, lungo la strada, trovarono uno scheletro. Non riuscendo a trovare un cadavere, pensarono che avrebbero provato il mantra sullo scheletro. Era lo scheletro di un leone. Usarono il mantra e immediatamente il leone tornò in vita e li uccise tutti!

Un’altra cosa sul terzo occhio

La curiosità di una mente non etica può portare un grande pericolo. Tanta conoscenza segreta è stata tenuta nascosta in modo che non cadesse nelle mani sbagliate. Tutto ciò che veniva dato a una persona comune veniva dato in modo tale che arrivasse a capirlo solo quando meritava di farlo.

Ti dirò qualche altra cosa su questo punto del terzo occhio. Potresti aver notato che ogni volta che sei ansioso c’è una pressione sul tuo terzo occhio. Per questo motivo si formano contrazioni sulla fronte e corrugamenti. La tensione si accumula proprio nel punto in cui è posizionato il tuo terzo occhio. Coloro che sono continuamente tesi e intenti a rimuginare senza sosta, invariabilmente indicano la posizione del punto dalla pressione che sentono sulla loro fronte.

Le persone che hanno lavorato duramente al terzo occhio nelle loro vite passate hanno, al momento della nascita, una sorta di sensibilità sulla fronte proprio nell’area del terzo occhio. Quel punto sembra leggermente usurato. Se si tocca quel punto sulla fronte con il dito, si sentirà un po’ gonfio.

Gli studi del prof. Di Pisa

Ci sono molte tecniche per sfruttare la sensibilità del terzo occhio a scopi benefici. Il prof. Erminio Di Pisa, un grande ipnotista, ha lavorato molto sul tema dell’influenza di una persona focalizzando gli occhi sulla fronte dell’altro.

Quando concentri lo sguardo sulla fronte di qualcuno, utilizzando una speciale procedura, si possono creare fenomenologie interessanti come ad esempio un’analgesia ipnotica.

Se qualcuno sta camminando davanti a te e fissi gli occhi sulla sua nuca, approssimativamente a livello del punto del terzo occhio, scoprirai che entro pochi secondi quella persona si girerà per guardarsi alle spalle. Se continui questo esperimento per alcuni giorni e, dopo di ciò, gli dai dei suggerimenti mentali, li porterà avanti. Anche qui dovrai applicare una speciale procedura segreta che viene insegnata ai nostri corsi.

Se gli chiedi mentalmente di girare a sinistra, lo farà, anche se si sentirà molto imbarazzato; potrebbe aver voluto girare a destra. Se fai questo esperimento per un po’, sarai sorpreso dei risultati. Dal retro la distanza dal terzo occhio è più lunga, ma dalla parte anteriore la distanza è solo di 4 cm. Di fronte i risultati sono più sorprendenti…

Copyright Studio olistico SPAZIOAZZURRO di Rossano Sambo –  P.IVA:11723680010 – Tutti i diritti sono riservati.