Musicoterapia per il sollievo dal dolore

9,90

Lunghezza del brano: include versioni da 30 e 60 minuti
Design del suono: strumenti a corda rilassanti, flauti delicati, tappeto sonoro ambient
Frequenze: Theta / Delta

Sollievo dal dolore è progettato per abbassare i livelli di intensità del dolore per le persone con lesioni, con patologie in corso che causano dolori e dolori cronici, per fornire sollievo anche da sintomi correlati come mal di testa e rigidità muscolare. Può anche ridurre il fabbisogno di oppioidi nei pazienti con dolore post-operatorio.

Il sollievo dal dolore può essere ascoltato in qualsiasi momento della giornata, anche se l’ascolto delle basse frequenze theta e delta dovrebbe essere fruito mentre si è seduti o sdraiati, poiché l’effetto è profondamente rilassante e potrebbe indurre uno stato di sonnolenza.

N.B. Questo audio deve intendersi COMPLEMENTARE e NON sostitutivo di eventuali terapie mediche in corso.

Acquista ora questo prodotto e guadagna 10 Punti Gratitudine!

Descrizione

Gli scienziati sanno da tempo che la musica può avere un effetto misurabile sul dolore acuto e cronico.

Uno studio particolare in pazienti che soffrono di fibromialgia, una malattia che provoca un forte dolore cronico nei muscoli e nelle articolazioni, ha dimostrato che le persone hanno avvertito una diminuzione del dolore cronico dopo aver ascoltato brani musicali appositamente creati.

In altre aree della medicina, la musica ha aiutato i bambini a sottoporsi a procedure mediche e dentistiche. È anche efficace nell’alleviare il dolore in una varietà di altri contesti clinici come le cure palliative, la pediatria, la chirurgia e l’anestesia. Ci sono stati anche risultati positivi  nell’aiutare i malati di cancro a gestire il dolore.

Come la musica riduce il dolore

La musica innesca il rilascio di endorfine naturali nel cervello, che sono la “morfina” del corpo. La musica di meditazione / rilassamento, in particolare, favorisce la secrezione della dopamina, un composto associato ad altri stimoli gratificanti e motivanti, come cibo, sesso ed entusiasmo.

Questo spiega la ridotta necessità di antidolorifici per chi ascolta brani di musicoterapia mirati al trattamento del dolore. E la buona notizia è che la riduzione del dolore non si ferma una volta che la musica termina, perché il rilascio di endorfine prosegue anche per un certo tempo dopo.

Come funziona la nostra meditazione antidolorifica

La nostra musica per la meditazione sul sollievo dal dolore è sintonizzata sui 174 Hz, una frequenza sull’antica scala del Solfeggio tradizionalmente usata come anestetico naturale e per incoraggiare il funzionamento ottimale degli organi del corpo.

Le frequenze dei battiti binaurali all’interno del brano iniziano a 6 Hz (theta), che gli studi hanno dimostrato essere efficaci nel trattamento del dolore cronico. A circa 10 minuti, la traccia scende fino a 2,5 Hz (delta),  una frequenza storicamente associata al rilascio di endorfine e dopamine.

Mentre la traccia entra negli ultimi minuti, guida dolcemente il cervello fuori da questo stato meditativo, per consentirti di riguadagnare la piena funzione cognitiva prima di continuare la giornata.

Nota: se si avvertono dolori continui, è necessario consultare un medico. Questa musica per alleviare il dolore non sostituisce i farmaci, ma è piuttosto una terapia naturale per alleviare il dolore e ridurre la quantità di medicinali che è necessario assumere.

Richiedi informazioni