fbpx

Regole della reincarnazione

Regole della reincarnazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La frase “connessione alla vita passata” emerge così tante volte in letture o sessioni di consulenza, che spesso viene abusata. Ok, va tutto bene, ma le infinite possibilità di queste connessioni karmiche alle vite precedenti possono essere sbalorditive a volte.

Il concetto di base della reincarnazione è l’esperienza continua e l’apprendimento dell’amore per se stessi attraverso gli occhi della Coscienza. Continuiamo a tornare all’interno del nostro gruppo animico, aiutandoci l’un l’altro a imparare questa lezione fino a quando TUTTI riusciremo a trascendere le illusioni dell’ego e del mondo fisico, ascenderemo e non dovremo ripetere la forma fisica a meno che non scegliamo di farlo.

L’accettazione della reincarnazione karmica è abbracciata come un principio esoterico nell’ebraismo, nell’induismo, nel buddismo e nella metafisica.

Quindi, cos’è esattamente il Karma?  Karma è una parola sanscrita dalla radice “Kri” fare o fare e significa semplicemente “azione”.

Opera nell’universo come la reazione a catena continua di cause ed effetti. Non si limita solo alla connessione in senso fisico, ma ha anche implicazioni morali. “Una buona causa, un buon effetto; una cattiva causa un cattivo effetto” è un detto comune. In questo senso il Karma è anche una legge morale.

Noi come esseri umani emaniamo costantemente impulsi fisici e spirituali in tutte le direzioni. Nessuna energia è mai persa; cambia solo forma. L’uomo è sia il mittente che il destinatario di tutte queste influenze. L’intera serie di circostanze che abbracciano la tua vita è il tuo Karma.

Le 10 regole della reincarnazione

Scopriamo così che la reincarnazione ha regole karmiche che tutti noi dobbiamo rispettare quando iniziamo un’altra vita per affrontare qualunque cosa la nostra anima stia cercando di portare in equilibrio. Di seguito è riportato un breve riassunto delle leggi e regole karmiche a cui la reincarnazione deve attenersi.

  1. Legge di continuazione: il karma è il grande maestro di ciò che è simile e non simile all’amore. La reincarnazione per molte vite è richiesta dal Karma per padroneggiare questa lezione nella sua totalità.
  2. Legge dell’Espansione: ti viene insegnato l’amore attraverso l’esperienza della vita da ogni punto di vista. “Ciò in cui porti odio, ti reincarni!” Ogni individuo deve sperimentare entrambi i sessi, tutte le razze, tutte le nazionalità, tutte le religioni, sano/malato, ricco/povero, successo/insuccesso, ecc. Questo ti permette di vedere la bellezza, il valore e la dignità di tutte le esperienze di vita.
  3. Legge di conseguenza: l’ azione ci insegna anche l’amore. Impari sperimentando causa ed effetto e interagendo con una comunità di altri individui che ritrovi nelle vite successive e che assumono ruoli diversi in ogni nuova vita. Il tuo gruppo di anime ti aiuta a insegnarti cos’è l’amore attraverso la risoluzione del Karma ereditato dalle vite passate.
  4. Legge di compensazione: impari la responsabilità con lezioni su ciò che hai fatto ad altri in passato e che ti sarà restituito in futuro. Continuerai a reincarnarti finché non avrai ripagato i tuoi debiti karmici con loro.
  5. Legge del Compimento: Riceviamo compiti difficili nelle avversità. Tutti devono sperimentare il peggio della vita per apprezzare meglio il bene.
  6. Legge della Creazione: usi il tuo corpo fisico per manifestare l’abbondanza sufficiente a provvedere ai suoi bisogni materiali. Con l’avanzare dell’età, le sfide continuano poiché devi imparare a provvedere agli altri e alla tua crescita interiore.
  7. Legge del comando: la tua mente impara la pianificazione dei doveri quotidiani, il buon senso e il distacco delle aspettative per diventare veramente intraprendente nella vita. Questi sono apprendimenti molto complessi che possono essere padroneggiati solo in molti cicli di reincarnazione.
  8. Legge del controllo: attraverso le tue emozioni, impari a padroneggiare l’energia in movimento causata dalle azioni degli altri e dalle tue reazioni ad esse. Il karma ti aiuta a imparare la calma, il controllo e la compassione necessari per diventare veramente saggio.
  9. Legge della certezza: sei un’Anima in continua evoluzione. In una vita ti concentrerai sullo sviluppo delle tue capacità intellettuali, mentre in un’altra lavorerai sul tuo controllo emotivo. Quando puoi contare in modo affidabile sul fatto che agisci in modo amorevole, indipendentemente da ciò che la vita ti porta, la certezza delle tue scelte accelera il tuo Karma e ti avvicina alla fine del tuo ciclo di reincarnazione.
  10. Legge della Compassione: il karma è progettato per insegnarti l’amore incondizionato aiutandoti a sviluppare compassione, tolleranza e perdono. Hai imparato una profonda compassione quando puoi prenderti cura degli altri con la stessa profonda gentilezza con cui ti prendi cura di te stesso.

Iscriviti alla newsletter per ricevere subito un omaggio! Aggiornamenti e nuove risorse gratuite ogni settimana:

I tuoi dati verranno trattati nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di Privacy. Puoi cancellarti dalla newsletter in qualsiasi momento. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra Informativa sulla Privacy

Altri contenuti che potrebbero interessarti: