fbpx

Il mio gatto non c’è più da un mese e più tra quanto tempo potrà reincarnarsi? Come farà a venire da me?

La prima cosa da considerare, quando un nostro amico a quattro zampe muore, è che dobbiamo accettare con serenità la sua scomparsa. Questo punto è molto importante perchè le nostre emozioni legate al lutto o alla nostalgia potrebbero trattenere l’animale defunto impedendogli di seguire il suo percorso nell’aldilà. In poche parole i morti, animali o persone che siano, vanno lasciati andare.

Detto questo come può scoprire se il suo gatto tornerà da lei reincarnandosi? Gli animali, dopo la morte, ritornano sulla terra quasi subito in quanto profondamente legati ad essa. Quindi è probabile che il suo gatto sia già in viaggio.  Se tra voi due c’era una forte sintonia, l’animale verrà attratto da questa energia nel suo processo di reincarnazione e ritornerà in un contesto che faciliterà il vostro incontro.

In questo processo lei non dovrà fare nulla di particolare. Quando meno se lo aspetterà succederà qualcosa, apparentemente casuale, che la porterà a ritrovare il suo amico reincarnato. Ad esempio un suo conoscente potrebbe contattarla all’improvviso dicendole che il suo gatto ha appena avuto una cucciolata. E, quando lei andrà ad assistere al lieto evento, potrebbe avvertire una forte simpatia istintiva per uno dei cuccioli.

Oppure, durante una gita o una camminata, potrebbe incontrare un gattino randagio che le verrà incontro quasi buttandosi tra le sue braccia.

Ricapitolando, non deve preoccuparsi più di tanto sull’eventualità di ritrovare il suo gatto: sarà lui e l’amore che vi unisce a farvi incontrare nuovamente.