Kechari Mudra

kechari-mudra
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

kechari-mudraParlando di Kriya Yoga non si può trascurare l’importanza del Kechari Mudra. Scarica cliccando QUI la dispensa gratuita sulle tecniche complete del Kriya Yoga per capire nel dettaglio come praticare questo eccezionale metodo di controllo delle correnti sottili per accelerare in maniera decisiva l’evoluzione spirituale.

Il termine Kechari significa letteralmente “volare nel cielo” ed è senza dubbio una definizione più che appropriata. All’esecuzione corretta del Kechari Mudra si arriva dopo alcuni mesi di pratica del cosiddetto Talabya Kriya che puoi sempre trovare esposto dettagliatamente nella dispensa gratuita. Scopo del Kechari Mudra  è quello di chiudere un particolare circuito energetico e, contemporaneamente, stimolare le  ghiandole poste nella regione cervicale della testa che hanno un ruolo molto importante nella dinamica del risveglio di facoltà superiori del cervello.

Già dopo pochi giorni di pratica del Kechari Mudra, anche non perfettamente, si avvertono meravigliosi cambiamenti di stato della coscenza e della consapevolezza. Ecco perchè chi sceglie il kriya come mezzo pratico di realizzazione della Realtà ultima non deve assolutamente trascurare questa eccezionale tecnica.

Copyright Studio olistico SPAZIOAZZURRO di Rossano Sambo –  P.IVA:11723680010 – Tutti i diritti sono riservati.