Il futuro dell’ipnosi

L’ipnosi è una delle scienze che più si svilupperanno nel prossimo futuro. In primis perché si sta finalmente facendo piazza pulita di tutta la disinformazione, le sciocchezze, le credenze popolari e le inesattezze scientifiche che hanno gravitato per decenni intorno all’ipnosi.

Secondariamente perché la mente umana è in un tale stato di tensione, d’infelicità e d'angoscia, che sei costretto a usare sostanze chimiche solo per dimenticare, sebbene questo sia un rimedio del tutto temporaneo. Domani, al tuo risveglio, le angosce saranno lì ad aspettarti alla porta – non erano mai andate via.

L’ipnosi è in grado di trasformarti con gran facilità, senza usare la chimica. A patto che uno voglia veramente liberarsi delle sue ansie e delle sue angosce.

Perché non dimentichiamoci che ansie e angosce, a volte, hanno un secondo fine, vengono utilizzate per giustificare il nostro recondito desiderio di cambiare vita mantenendo le cose come stanno:  conservando i nostri piccoli sostegni psicologici, le nostre fragili credenze, i nostri ingarbugliati legami e i nostri melodrammatici rancori.

Se non sei disposto a rinunciare, anche poco alla volta, a queste cose, nemmeno le sostanze chimiche riusciranno mai a darti un reale sollievo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

© 2017 - Associazione SPAZIOAZZURRO - C.F. 97813500010