Affrontare le fobie

A differenza delle paure e dell’ansia generale, le fobie tendono ad essere specifiche. Potrebbe esserci un certo oggetto, animale o situazione che ti fa sudare freddo. Qualunque cosa sia, avere una fobia può rendere più difficili le attività quotidiane.

Ad esempio, se hai una fobia degli ascensori, l’idea di incontrare qualcuno per un appuntamento di lavoro al 20° piano di un edificio, sembra improvvisamente impossibile.

Se ti senti come se la tua fobia ti stesse trattenendo, ci sono modi in cui puoi farcela e professionisti che possono aiutarti.

Parlarne con qualcuno

Non importa quanto sciocca o irrazionale tu senta la tua fobia, parlarne con qualcuno è il primo passo per superarlo. Questo può essere un amico o un familiare, o anche il medico di famiglia. Fai sapere loro qual è l’oggetto / situazione e sii onesto su come ti fa sentire. Avere una forte rete di supporto è importante.

Unisciti a un gruppo di supporto

A volte può aiutare parlare con gli altri che condividono la stessa fobia. Potresti essere in grado di scambiare risorse, suggerimenti e generalmente offrire / ricevere un ascolto comprensivo.

Tecniche di rilassamento

Le fobie sono legate all’ansia e quindi imparare come prendersi della propria emotività e rilassarsi è utile. Prendi in considerazione le tecniche di rilassamento come la respirazione profonda, la meditazione e l’autoipnosi.

Come l’ipnosi può aiutare

Spesso, abbiamo bisogno del supporto di un professionista per superare fobie e l’ipnosi è uno strumento che molti trovano utile. 

Qualsiasi ipnotista ti dirà che il lavoro sulla fobia è uno dei compiti più gratificanti per chi si occupa d’ipnosi, poiché i risultati positivi si vedono spesso in un breve periodo di tempo. L’ipnotista ti aiuterà a capire come vengono create le fobie e perché le tue reazioni all’oggetto della fobia sono così intense.

La maggior parte delle persone che hanno una fobia può fare di tutto per evitare di affrontarne la fonte e questo può avere un grande impatto sulla loro vita quotidiana.

Una volta ho lavorato con un’insegnante che aveva paura di vomitare ( Emetofobia ) e raccontava che doveva lasciare l’aula ogni volta che un bambino diceva di sentirsi poco bene!

Arriva il momento, tuttavia, in cui ci rendiamo conto che non possiamo sempre evitare la nostra paura e quindi, molti clienti, accedono all’aiuto di un ipnotista quando sentono di voler “riprendere il controllo”.

Il tuo ipnotista può utilizzare una serie di approcci che sono progettati per tenere sotto controllo la paura. Il processo di desensibilizzazione, produce uno stato di rilassamento profondo che ti consente di disinnescare gli schemi emotivi che sono alla base della fobia.

Essere in grado di affrontare la tua paura usando la tua immaginazione, mentre sei calmo e in controllo, è liberatorio e ti aiuta a mettere la fobia fuori combattimento. Il procedimento non è traumatico e lavorerà delicatamente con te per ricostruire la tua calma nelle situazioni che scatenano la fobia.

La desensibilizzazione sistematica viene generalmente applicata in modo da poter “scongelare” il blocco emotivo all’interno del quale la paura si autoalimenta.

In alcuni casi vengono anche assegnati dei compiti che ti aiuteranno a sviluppare un senso di controllo. Questo potrebbe essere concentrarsi sulla fonte della tua fobia mentre pratichi l’autoipnosi, in modo da abituarti a affrontarla mentre ti senti rilassato e calmo.

TORINO – Giovedì 13 Dicembre 2018

MANCANO:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Partecipa all’evento dal vivo più intrigante dell’anno. Per comprendere l’ipnosi e i poteri nascosti della mente. Valido come finestra d’ingresso al Corso di Ipnosi a Torino.

Per favore Accedi per pubblicare un commento

Copyright Studio olistico SPAZIOAZZURRO di Rossano Sambo –  P.IVA:11723680010 – Tutti i diritti sono riservati.

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati