fbpx

Consultare il “Manuale della Vita”

Dal punto di vista della crescita e del risveglio spirituale, possiamo suddividere la conoscenza in quattro livelli. Il primo livello è quello della conoscenza ordinaria: le discipline scientifiche e umanistiche. Un tipo di sapienza estremamente utile per muoversi in maniera efficace nel mondo. Ma è un tipo di conoscenza che, sia a livello pratico che a livello teorico, non ci è di alcuno aiuto, né per connetterci con la nostra anima né per portarci avanti nel processo di risveglio o di crescita spirituale.

Potresti essere anche un grande scienziato, avere tante lauree, essere un grande letterato ma, allo stesso tempo, essere completamente disconnesso dalla tua anima. E, per quanta scienza tu possa accumulare nel tempo, la tua situazione non cambierebbe di un millimetro: continueresti ad essere disconnesso.

Poi abbiamo un secondo livello di sapienza che è il livello dell’arte. L’arte è una sapienza quasi esclusivamente pratica; sì, ha una parte teorica ma è prevalentemente pratica ed è un tipo di sapienza che può esserci utile per connetterci ed entrare in intimità con la nostra anima. Ma anche l’arte non ci è di alcun aiuto per avanzare processo di risveglio spirituale. Praticare un arte è utilissimo, ci può aiutare ad essere meno tristi nei momenti difficili, a diventare più forti, ad essere più calmi in determinati ma non può darci alcuna spinta spirituale.

La sapienza esoterica

Il terzo livello di sapienza è la sapienza esoterica, quella relativa alla cosiddetta scienza dello spirito che è in parte teorica e in parte pratica. La parte teorica della scienza dello spirito può anch’essa aiutarci molto bene ad entrare in connessione con la nostra anima, a prendere coscienza di tutti i segreti dei regni dell’anima e dello spirito ma non è ancora sufficiente per avanzare nel processo di risveglio spirituale, perché questo avanzamento lo può dare solo la parte pratica della scienza dello spirito ovvero il praticare le indicazioni e le tecniche che ci vengono suggerite da questa scienza.

Ora qui nasce un problema perché potresti finire con praticare una tecnica spirituale che non è adatta a te. Questo è anche il motivo per cui nei cammini di crescita spirituale è necessario farsi seguire passo passo da un maestro. Proprio per evitare di correre il rischio di praticare delle tecniche che non ci sono utili. Considera anche che alcune procedure di meditazione sono state create per un tipo di mente che oggi non esiste più, esisteva mille, duemila anni fa ma oggi non esiste più. Per cui, nel fai da te, potresti correre il rischio di praticare una di queste tecniche per poi ritrovarti sfiduciato nei confronti della meditazione.

Il libro segreto

Infine abbiamo un quarto livello di sapienza. E questa sapienza è scritta in un libro segreto che è stato stampato in un’unica edizione e in un’unica copia. Tranquilli, non dobbiamo metterci a spalle lo zaino e partire alla ricerca di questo testo segreto magari nascosto in qualche grotta dell’Himalaya. Perchè questo libro segreto è molto più vicino di quanto tu possa immaginare. Si tratta del libro della tua vita. Una specie di manuale scritto in codice che contiene tutte le risposte e tutti i dati che ti occorrono per avanzare nel cammino di risveglio spirituale. Tutte le risposte che ti occorrono per capire come mai stai vivendo determinate situazioni e come uscirne. Come muoverti da una condizione di malessere e di blocco verso una condizione di espansione, di guarigione e di crescita spirituale.

Il principio scientifico di sincronicità su cui si basa la lettura dei registri akashici considera proprio la tua esperienza attuale come una specie di manuale in codice che, leggendolo, ti mette nelle condizioni di scoprire il perché stai vivendo l’esperienza di oggi. Quali sono le cause di questa vita o di vite precedenti che ti hanno portato a vivere l’esperienza attuale e, soprattutto, cosa straordinaria, ti dice per filo e per segno cosa devi fare e come lo devi fare per uscire da questa situazione.

La lettura dei registri akashici è uno strumento pratico!

Attenzione però, anche qui, come perla scienza dello spirito, non basta leggere, non basta sapere come si fa, bisogna praticare, bisogna mettere in pratica le indicazioni scritte nel nel manuale della tua vita. Insomma, devi fare degli atti di volontà uniti a delle azioni che compiono un lavoro e questo lavoro ti porta avanti nella guarigione e nel processo di risveglio spirituale.

È lo stesso principio che vale nella fisica ordinaria. Anche nella fisica il binomio forza più movimento si chiama proprio lavoro e viene indicato con la lettera “J” di Joule: lo scienziato che per primo ha studiato in maniera approfondita il legame tra forza e movimento.

Per quanto riguarda il processo di risveglio spirituale non cambia nulla. In questo caso la forza è la nostra volontà e il movimento è rappresentato dal le azioni che dobbiamo compiere inseguito a questi atti di volontà per portarci da una condizione di blocco e di malessere a una condizione di guarigione, benessere e risveglio spirituale.

La lettura dei registri akashici ci consente proprio di consultare il manuale della tua vita: un libro dove ci sono scritte cose che non compaiono in nessun altro libro. Si tratta di contenuti che ti calzano a pennello, come un guanto, sono  adatti a te in tutti i sensi. Seguendo quelle istruzioni puoi veramente fare un percorso di crescita spirituale  in breve tempo. L’importante è mettere in pratica le indicazioni scritte in questo manuale.

Iscriviti alla newsletter per ricevere subito un omaggio! Aggiornamenti e nuove risorse gratuite ogni settimana:

I tuoi dati verranno trattati nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di Privacy. Puoi cancellarti dalla newsletter in qualsiasi momento. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra Informativa sulla Privacy

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

Ipnosi regressiva opinioni
Ipnosi Regressiva opinioni e testimonianze

Ipnosi regressiva opinioni. Le testimonianze sull’ipnosi regressiva  sono un elemento di valutazione molto utile quando ci si vuole avvicinare a questo universo meraviglioso. L’ipnosi regressiva,

Questo sito utilizza cookie tecnici per garantire all'Utente il più elevato livello di sicurezza e un'esperienza di navigazione ottimale. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta si rifiutano i cookie di terze parti. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di terze parti attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy