fbpx

Kahlil Gibran: Bellezza e Bruttezza

Dio creò il mondo e tutto ciò che serviva al bene di tutti. Un giorno osservò la sua opera e si rese conto che mancavano due cose: la bellezza e la bruttezza. Perciò, queste due, furono le ultime cose che creò. Naturalmente diede vesti bellissime a Bellezza e abiti cenciosi a Bruttezza. Poi le congedò mandandole sulla terra.

Fu un viaggio talmente lungo che, quando giunsero finalmente sulla terra, si sentivano entrambe sfinite e sporche perciò decisero di farsi un bagno. Si recarono all’alba sulle rive di un lago, si tolsero i vestiti e si tuffarono nell’acqua fresca. Fare finalmente un bagno era davvero piacevole, così si godettero quel momento.

Bellezza nuotò fino al largo ma, quando si voltò indietro, si accorse che bruttezza era scomparsa. Tornando a riva scoprì che le mancavano anche i suoi bei vestiti. A quel punto Bellezza intuì cosa era successo: Bruttezza le aveva rubato i vestiti ed era scappata.

Da allora Bruttezza è celata sotto i vestiti di bellezza, mentre Bellezza è costretta ad indossare i vestiti di Bruttezza. Bellezza sta cercando bruttezza ma non è ancora riuscita a trovarla…

Iscriviti alla newsletter per ricevere subito un omaggio! Aggiornamenti e nuove risorse gratuite ogni settimana:

I tuoi dati verranno trattati nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di Privacy. Puoi cancellarti dalla newsletter in qualsiasi momento. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra Informativa sulla Privacy

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

Il viaggio dell'anima dopo la morte
Il viaggio dell’Anima dopo la morte

Una delle prime domande che di solito si pongono gli studenti sul tema della reincarnazione è: “Dove risiede l’anima tra un’incarnazione e l’altra? Si incarna

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici per garantire all'Utente il più elevato livello di sicurezza e un'esperienza di navigazione ottimale. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta si rifiutano i cookie di terze parti. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di terze parti attivare.