Un semplice esercizio di respirazione contro l’ansia che amerai per sempre

ansia-rimedi-respirazione
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr

Può sembrare strano ma anche le persone più imperturbabili e auto controllate possono trovarsi nella necessità di gestire un attacco di ansia. Possono essere innumerevoli le situazioni in grado di generare ansia. E può anche capitare di venire assaliti dall’ansia quando non vi è alcun motivo.

Questo semplice esercizio di respirazione è l’ideale per rientrare in uno stato di calma ogni volta che ne abbiamo bisogno.

Come l’esercizio della respirazione 7-11 innesca il rilassamento

La respirazione 7-11 calma con naturalezza il corpo e la mente. Ed è incredibilmente semplice e facile da ricordare: consiste solo di tre passaggi:

  1. Inspira per il conteggio di 7
  2. Espira per il conteggio di 11 (con pausa alla fine, se necessario)
  3. Continua a respirare così per alcuni minuti

Provalo ora. Per prima cosa, espira completamente, quindi conta nella tua mente mentre respiri:

1 … 2 … 3 … 4 … 5 … 6 … 7 inspirando

1… 2 … 3 … 4 … 5 … 6 … 7 … 8 … 9 … 10 … 11 espirando

In questo modo, stai espirando più a lungo dell’inspirazione. Proprio come quando sospiri di sollievo alla fine di una lunga giornata.

Un’espirazione lunga e lenta attiva il sistema nervoso parasimpatico, la parte del sistema nervoso associata alla calma e al riposo. Quando respiri così per diversi minuti, ti senti molto più rilassato, a tuo agio e pronto ad affrontare qualsiasi cosa ti proponga la vita.

3 consigli per utilizzare la tecnica di respirazione 7-11

1. Respirare completamente e profondamente, più con l’addome che con la parte superiore del torace

Quando alcune persone fanno un respiro profondo, fanno rientrare l’addome e gonfiano artificialmente il petto. Questo è l’esatto contrario di una sana respirazione profonda!

La respirazione della parte superiore del torace è un uso inefficiente dei polmoni e collegato alla risposta d’ansia del corpo in lotta o in fuga. La respirazione superficiale con la parte superiore del torace invia un segnale al resto del corpo che potrebbe esserci pericolo intorno. Questo segnale aumenterà i livelli di stress e ansia di fondo.

Per beneficiare adeguatamente della respirazione 7-11, è essenziale respirare profondamente dall’addome. La respirazione addominale invia un chiaro messaggio alla mente e al corpo che tutto va bene ed è sicuro rilassarsi.

Ecco come puoi verificare se stai respirando con l’addome:

  • Metti una mano sul petto e l’altra mano sullo stomaco
  • Fai diversi respiri lenti e profondi
  • Controlla quale mano si muove di più quando respiri: la mano sullo stomaco o la mano sul petto?

Se la mano sul petto si muove di più, è necessario esercitarsi a rilassare i muscoli del torace mentre si respira.

Consentire gradualmente all’addome di espandersi di più ad ogni inspirazione e di contrarsi verso la colonna vertebrale ad ogni espirazione

Più respiri con il tuo addome, più calmo ti sentirai e più utilizzerai i polmoni a pieno regime.

2. Esercitati con la “respirazione 3-5”

Alcune persone inizialmente trovano un po’ faticoso allungare fino all’11 sulla loro espirazione. Va bene; ci vuole pratica!

Questa tecnica non consiste nel forzare te stesso a respirare il più profondamente possibile. È importante essere gentili con se stessi e rendere ogni respiro il più rilassato, regolare e silenzioso possibile.

Quindi, se hai appena iniziato, potresti trovare più facile fare ‘3-5’, dove inspiri per 3 ed espiri per 5.

Alla fine, puoi usare qualunque combinazione di numeri che funzioni per te, a patto che tespiri più a lungo di quello che inspiri.

3. Esercitati per diversi minuti ogni giorno

Mentre la respirazione 7-11 è un’ottima tecnica per riuscire a calmarti nei momenti di crisi, è ancora più potente quando lo fai regolarmente e costantemente.

Una pratica di respirazione quotidiana è un modo eccellente di riqualificarti a respirare istintivamente in modo più lento, completo e profondo.

Nel corso degli anni, ho assegnato a molti dei miei clienti il compito di respirare 7-11 ogni giorno per diverse settimane. Di volta in volta, le persone mi hanno parlato di alcuni benefici completamente inaspettati che hanno sperimentato, come un aumento dell’energia e un sonno più profondo. Una donna ha detto che l’ha aiutata immensamente quando si trattava di affrontare con calma i suoi due figli adolescenti “lunatici”!

Puoi farlo ogni mattina, durante le pause o prima di coricarti. Ho impostato un’app di promemoria sul mio telefono. Ogni volta che ricevo il promemoria “Fai la respirazione 7-11”, interrompo quello che sto facendo e respiro lentamente e profondamente per un paio di minuti.

Dopo un mese di pratica quotidiana, rimarrai piacevolmente sorpreso dai numerosi benefici di questa semplice tecnica.