fbpx

Distacco dai risultati: un pilastro importante per la pace interiore

Il distacco dai risultati è vitale se vuoi raggiungere e sperimentare una grande pace interiore. Essere attaccati al frutto delle proprie azioni significa vivere nella paura che ciò che vuoi non si materializzi. Inoltre l’attaccamento ti intrappola in un continuo stato di desiderio. L’attaccamento a qualsiasi cosa o a qualcuno trasforma l’amore in paura e l’entusiasmo in dubbio. Al contrario, la consapevolezza ti permette di raggiungere il distacco dai risultati e trasforma i tuoi desideri in scelte.

L’attaccamento ti sta privando del tuo potere

Nell’istante in cui ti attacchi alle azioni o alle parole di una persona specifica ona un certo risultato, consegni il tuo potere a forze e circostanze esterne. In effetti, dai via il tuo potere di creare la tua realtà. Essere attaccati a qualsiasi cosa o a qualcuno significa dire a te stesso che sei in qualche modo incompleto senza quella persona, cosa o evento nella tua vita.

Così facendo non riesci a vedere la perfezione divina in ciò che è, così com’è. Invece, crei dentro di te un disperato bisogno di controllare cose e persone e inneschi un senso di dubbio sul futuro delle tue azioni.

Il distacco dai risultati trasforma il desiderio in scelta

Paradossalmente, il desiderio ti allontana dai tuoi obiettivi perché desiderare qualcosa è riconoscere la sua assenza nella tua vita. Quando diventi certo del risultato, il tuo desiderio diventa la tua scelta. La tua scelta è la tua intenzione, è la tua volontà.

Trasforma “ciò che potrebbe essere” in “ciò che è” e dissolve ogni dubbio. Quando farai qualcosa, non desidererai più che accada, sceglierai di farlo accadere. Ricorda che ci è stato dato il “libero arbitrio”. Hai il libero arbitrio di creare la realtà di tua scelta in base alle tue esigenze.

La fede è l’antidoto dell’attaccamento:

Quando pratichi il distacco dai risultati, senti immediatamente il tuo dubbio e la tua paura trasformarsi in un profondo senso di conoscenza e certezza. Questa è consapevolezza. La consapevolezza è la via per il vero distacco.

È l’unico modo per consegnare volontariamente le tue scelte all’Onnipotenza dell’Unica Coscienza Universale di cui fai parte. Essere consapevoli non significa sedersi e aspettare che le cose cambino o accadano. È rilassarti nella certezza che la tua scelta si è già manifestata nel regno mentale da cui si manifestano tutte le cose. E’ intraprendere un’azione ispirata verso quello specifico risultato che si materializza nel mondo fisico. La consapevolezza non è cieca. Al contrario, è “l’ evidenza di cose non viste”.

Rendere facile il distacco dai risultati

il distacco dai risultati viene naturale quando conosci, comprendi e applichi la verità che sei uno con la Mente Universale – il Tutto, l’Uno Creatore – per il quale nulla è impossibile. Ogni volta che provi un senso di panico o il bisogno di controllare il processo, sia nei tuoi pensieri quotidiani o durante le tue sessioni di visualizzazione creativa , allora sappi che molto probabilmente sei in uno stato di attaccamento.

In quel momento, rilassati e ricorda a te stesso che nel processo di creazione cosciente , il tempo è un’illusione del regno fisico e che ciò che hai scelto di sperimentare è in procinto di trasformarsi da uno stato non fisico a uno stato fisico. Puoi avere il controllo solo quando non hai bisogno di controllare.

Non confondere il distacco dai risultati con la rinuncia

Praticare il distacco dai risultati non è la stessa cosa che rinunciare alle proprie scelte. Al contrario, è sentirsi così tranquillamente certi della loro manifestazione nella tua vita che non devi più preoccuparti, meravigliarti o persino pensare a loro.

Quando raggiungi il distacco dai risultati, ti senti più potente, determinato e chiaro nei tuoi pensieri. Un modo semplice per capire se ti sei distaccato o hai smesso è valutare come ti senti. In altre parole, quando ti distacchi ti senti potenziato, quando sei attaccato ti senti impotente.

Lasciar andare consente il flusso

Quando sei attaccato alla manifestazione di un risultato specifico, ti metti in uno stato di resistenza a ciò che è e, come dice il proverbio, “ciò a cui resisti persiste”. Il distacco dai risultati trasforma il tuo stato in una totale accettazione dove il panico si trasforma in tranquillità e certezza.

Questo è lo stato che permette alla vita di fluire. Questo è lo stato che consente ai tuoi desideri di diventare la tua scelta e la tua scelta di diventare la tua realtà. Massimizza il tuo potere di pensiero e consente alle tue scelte di manifestarsi nel più breve periodo di tempo mentre ti alleni con la consapevolezza. Ti consente di goderti il ​​processo e sapere che tutto è in perfetto ordine così com’è. Quando pratiche il distacco dai risultati, la vita diventa un gioco da godere.

Questo o qualcosa di meglio

il distacco dai risultati ti consente di sperimentare l’intera gamma della vita. Ti apri ad esperienze ed eventi infinitamente più gioiosi; forse anche di quelli che inizialmente desideravi per te stesso. Questo è il motivo per cui è importante dire sempre “questo o qualcosa di meglio” quando scegli qualcosa nella tua vita. Quando puoi dirlo con tutta onestà, allora sai di essere veramente distaccato.

In poche parole…

Il distacco dai risultati è vitale per permettere alla tua realtà ideale di manifestarsi nel tuo mondo fisico. L’attaccamento genera panico, ansia e impotenza che il distacco trasforma in pace mentale, certezza e potere. Il distacco dai risultati trasforma il tuo desiderio nella tua scelta. La strada per il distacco è la consapevolezza. La verità che sei Uno con la Mente Universale e che tutto nel tuo mondo esterno è un riflesso del tuo mondo interiore, rende il distacco facile da praticare.

Iscriviti alla newsletter per ricevere subito un omaggio! Aggiornamenti e nuove risorse gratuite ogni settimana:

I tuoi dati verranno trattati nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di Privacy. Puoi cancellarti dalla newsletter in qualsiasi momento. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra Informativa sulla Privacy

Categorie prodotto

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

Ansia vite precedenti
Energia, ansia e vite passate

Il modo in cui l’ansia ti limita nella vita quotidiana ha parecchio a che fare con l’energia. La prima legge della termodinamica, nota come “legge