fbpx

Lezioni d’Anima

Lettura akashica: anima universale

Quando ho iniziato a studiare concetti spirituali verso la fine degli anni ’80, sentivo e leggevo tutti quei bei discorsi sulle lezioni che la vita ci manda e su quanto sia importante per noi imparare da esse. Ma nessuno spiegava come cogliere il messaggio celato dietro le esperienze che la vita ci propone. “E se mi sfuggisse il significato della lezione che devo apprendere?” pensavo tra me.

Fu così che iniziai un lungo percorso di ricerca che mi portò ad assimilare gli incredibili insegnamenti della psicologia tradizionale Sufi e, in seguito, a scoprire ed esplorare i modelli matematici del karma, il principio scientifico di sincronicità e i Registri Akashici.

Un giorno stavo lavorando con un cliente, e lui mi stava chiedendo qual’era la lezione che avrebbe dovuto imparare da una situazione difficile della sua vita. I miei spiriti guida hanno cominciato a dirmi che non doveva essere una lezione difficile da imparare. Tutto ciò che accade nella nostra vita è solo un’esperienza, ed è l’energia che mettiamo in quell’esperienza che la rende difficile, negativa, neutra o positiva.

Ogni momento stai scegliendo se vedere una situazione in uno dei tre modi: positivo, negativo o neutro. Se un uomo si avvicina a un gruppo di tre persone, racconta loro una breve storia e se ne va, tutti avranno reazioni diverse. Perché questo? Ogni persona ascolta e vede dalla sua prospettiva e filtrando i dati con i suoi sistemi di credenze. La prima persona dirà che l’uomo era nervoso; la seconda dirà che era simpatico; la terza persona dirà che era noioso. Tutti vedono questa persona in modo diverso.

Hai mai sentito qualcuno raccontarti una storia sulla lezione che stava imparando o che doveva imparare? Di solito è negativo. Perché non abbiamo mai lezioni positive?

Non ho mai avuto un cliente o un amico che mi abbia detto che la lezione che ha imparato è stata incredibile o semplicemente positiva.

Sto ancora aspettando che qualcuno mi dica che ha dovuto imparare una lezione su come vincere la lotteria o trovare l’uomo / la donna della sua vita. O che la sua fantastica lezione riguarda il trasferimento in una terra esotica in cui ha sempre voluto vivere, e ora ha tempo e denaro per viaggiare e godersi la vita dei suoi sogni.

Tendiamo, in maniera convenzionale, a chiamare le esperienze negative lezioni, ma sono solo esperienze. Queste esperienze ti turbano e, quando usiamo la parola lezione, ti fa sentire come se ci fosse un modo giusto o un modo sbagliato di rapportarsi con la situazione, come se tu avessi il controllo degli eventi. Per esempio, sento spesso i miei clienti dire “Ho imparato la lezione di stare lontano da lei / lui”. La prossima volta che ti imbatti in una lezione, dai un’occhiata a quello che sta succedendo e a quello che puoi capire di te stesso e delle tue reazioni automatiche. Si tratta più di un lavoro di osservazione e presa di consapevolezza che di una lezione vera e propria.

Iscriviti alla newsletter per ricevere subito un omaggio! Aggiornamenti e nuove risorse gratuite ogni settimana:

I tuoi dati verranno trattati nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di Privacy. Puoi cancellarti dalla newsletter in qualsiasi momento. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra Informativa sulla Privacy

Categorie prodotto
I prodotti più venduti del momento

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

Questo sito utilizza cookie tecnici per garantire all'Utente il più elevato livello di sicurezza e un'esperienza di navigazione ottimale. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta si rifiutano i cookie di terze parti. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di terze parti attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy