fbpx

Depressione e vuoto interiore: cause e rimedi

Depressione e vuoto interiore sono disturbi comuni molto diffusi. Accadono a causa di alcune circostanze della vita. Anche i fattori genetici possono scatenare depressione e vuoto interiore.

La domanda è: perché ci sentiamo depressi e ansiosi? A volte abbiamo solo una vaga sensazione di essere depressi e vuoti interiormente ma non conosciamo i fattori precipitanti. In questo articolo esploreremo alcuni segni e sintomi di depressione e vuoto interiore che contribuiscono alla loro insorgenza.

Quando siamo disconnessi dagli altri, arrivano depressione e vuoto interiore in noi e ci fanno sentire incompleti. Qualsiasi evento della vita può causare questo vuoto interiore. Se la propria salute fisica non è buona, la persona diventerà fragile e sperimenterà un deterioramento della salute. Se la salute psicologica è compromessa, la persona diventerà suscettibile di paure, fobie e ansia.

L’effetto della frammentazione può essere molto sottile e questo può rendere più difficile combattere i problemi. Anche se abbiamo tutto ciò che vogliamo, potrebbe mancare qualcosa di vitale creando depressione vuoto interiore.

I segni di depressione e vuoto interiore

  • Disperazione
  • Difficoltà di concentrazione
  • Indecisione
  • Non ridere più.
  • Sentirsi arrabbiati dentro ma non esprimere la rabbia.
  • Perdita di interesse, sensazione di agitazione, irrequietezza, sentirsi obbligati a muoversi, sentirsi ansiosi in presenza di altri, anche amici.
  • Sentirsi costantemente esausti, intrappolati e ansiosi.
  • Sentirsi depressi anche quando accadono cose buone, cambiamenti nel normale schema alimentare e sensazione di suicidio.

Se questi sintomi persistono da più di due settimane, la situazione necessita di un aiuto professionale. È possibile superare depressione e vuoto interiore. Meditazione dinamica e rilascio emozionale istantaneo possono aiutare la persona modificando i pensieri e rendendola consapevole dello stile di pensiero tossico. Anche l’autoipnosi è utile per affrontare i sentimenti depressivi.

Depressione e vuoto interiore possono anche danneggiare l’autostima e la fiducia in se stessi. È consigliabile impegnarsi in attività sociali e ricreative per contrastare la depressione. Il vuoto interiore che si crea può essere sanato dalle nostre azioni e interventi.

Risentimento e rabbia

Depressione e vuoto interiore possono anche indurre la persona a diventare molto risentita e arrabbiata. Questi sentimenti danno luogo anche a forte stress e aggressività. Se sei stato manipolato da altri e altri si sono approfittati di te, potresti implodere o esplodere.

La pressione interiore può farti interiorizzare la tua rabbia e portarti alla depressione. Se sei stato ferito ripetutamente da altri, potresti non essere in grado di dimenticare l’esperienza per molti anni. La sensazione di disperazione e impotenza può persistere con la stessa intensità come se l’evento fosse accaduto ieri. Se non affronti il ​​problema con la persona che ti ha ferito, il tuo risentimento si trasformerà in rabbia.

Questo viene spesso rilasciato a una terza parte che non ha nulla a che fare con esso. In questo modo la rabbia verrà spostata su persone innocenti. La rabbia è un’emozione normale e anche bella se gestita correttamente.

I segni premonitori di rabbia in depressione e vuoto interiore

  • Pensiero ossessivo su un evento particolare
  • Sentimenti di rabbia persistenti nella zona dello stomaco
  • Mancanza di concentrazione
  • Sentimenti di esplosione
  • Volere colpire e danneggiare qualcosa, accompagnandosi con urla.
  • Usare alcol, sigarette o droghe per mantenere inespressi i sentimenti di rabbia.

Quando il livello di rabbia aumenta, le persone sono spesso fortemente irritabili perché il corpo e la mente sono entrambi sovraccarichi e il rilascio avviene nella manifestazione dell’azione fisica. La persona diventa aggressiva ma poi i sentimenti di colpa, rimpianto e vergogna vengono a seguire. A volte la rabbia fa sentire la persona importante e dà un senso di potere che porta ad atti più violenti.

Solitudine

Quando affetta da depressione e vuoto interiore, una persona può sentirsi sola anche quando è circondata da familiari e amici. La solitudine può essere una questione di percezione. Se ti senti in contatto con le persone intorno a te, i tuoi sentimenti di solitudine saranno relativamente inferiori rispetto a quando ti senti disconnesso dalle persone intorno a te. Quando non ti senti connesso agli altri, a causa della mancanza di riscontri positivi, il tuo Sé rimane non nutrito e le tue paure e dubbi tendono a diventare più pronunciati.

Assenza di radicamento

A volte, depressione e vuoto interiore possono essere causati da una sensazione di assenza di radici. La mancanza di radici si verifica quando la persona deve trasferirsi in un nuovo posto e ricominciare tutto da capo, fare amicizia e familiarizzare con il nuovo ambiente. Oggigiorno le persone cambiano lavoro più frequentemente di prima e questo richiede un adattamento.

Ci vuole tempo e impegno per costruire una nuova rete sociale e abituarsi alle richieste di un nuovo lavoro. Anche quando ti viene assegnato un incarico temporaneo, quando scegli di lavorare come freelance, questa non è la stessa cosa dell’appartenenza. La gente sa che sei lì solo per un periodo temporaneo, che spesso non è abbastanza lungo per stabilire una nuova cerchia sociale.

Quindi i sentimenti di assenza di radici si insinuano e, per affrontare questi sentimenti, ci si deve sentire a casa dentro di sé.

Vuoto

Il vuoto può verificarsi anche quando sei circondato da altri e hai salute e buoni rapporti. Questo è uno stato interiore che può svilupparsi in qualsiasi fase della vita e non è influenzato dallo status sociale.

Quando ci manca un significato nella vita e perdiamo uno scopo, sentiamo depressione e vuoto interiore e perdiamo l’entusiasmo nella vita.

I segni di depressione e vuoto interiore si manifestano nel sentirsi insoddisfatti dal lavoro, perdita di scopo, svogliatezza, evitare la compagnia degli altri, incapacità di ridere, sentire che manca qualcosa nella vita e disperazione.

Da bambini impariamo ad attribuire un significato alle nostre azioni. Riceviamo elogi per i nostri sforzi e questo aiuta a dare un significato allo svolgimento di un buon lavoro. Quando diventiamo adulti e perdiamo il significato, ci sentiamo depressi e il senso di vuoto si insinua.

Dipendenza nella depressione e vuoto interiore

La dipendenza può assumere varie forme e può manifestarsi diventando dipendente da persone, coniuge, alcol, droghe, tabacco e caffeina. Quando ti manca la motivazione, vuoi che gli altri facciano per te le cose che tu sei capace di fare. Questo fa diventare il tuo malessere egosintonico e ti abitui ad attirare l’attenzione degli altri in questo modo.

La dipendenza da droghe e alcol può verificarsi anche quando la persona è affetta da depressione e vuoto interiore. Ti aggrappi a cibo, droghe, alcol e altre sostanze che creano dipendenza per riempire quel vuoto. C’è una dipendenza fisiologica e psicologica quando si tratta di dipendenza da alcol e droghe. Il desiderio ha un aspetto fisiologico e la dipendenza psicologica è causata da traumi, perdita, dolore, stress o mancanza di fiducia.

Per superare depressione e vuoto interiore, è importante chiarire il passato, eliminare modelli di vita negativi, superare un passato limitante, trasformare le emozioni attraverso forme di pensiero positive, autoconservazione, cambiare la percezione, essere fedeli a se stessi , sintonizzarsi con il mondo interiore, connettersi con il lato emotivo, sintonizzarsi con lo spirito, visualizzazione positiva e diventare consapevoli dei propri schemi e affrontarli adeguatamente.

Rimedi per depressione e vuoto interiore

La meditazione, il rilascio emozionale istantaneo, la programmazione neurolinguistica, gli esercizi di autoguarigione e alchimia spirituale aiutano a rimuovere depressione e vuoto interiore.

Anche l’ipnosi può aiutarti ad apprendere alcune tecniche di rilassamento efficaci e gestire lo stress in modo sano, può anche aiutare a rompere la cattiva abitudine di ruminare su pensieri ossessivi, dipendenza da alcol e tossicodipendenza. È importante notare e riconoscere se depressione e vuoto interiore persistono in te per anni. I sintomi depressivi della persona possono peggiorare e potrebbe esserci un’escalation del livello del vuoto interiore, se non trattato.

In questo modo vediamo che c’è un modo per uscire da depressione e vuoto interiore. Impegnandoti in esercizi di auto-guarigione e svolgendo attività che ti danno piacere, puoi ridurre l’intensità e la frequenza dei sintomi depressivi. Ti sentirai connesso al tuo io interiore e quel vuoto che è stato creato verrà riempito.

Quando ti sentirai connesso e completo, inizierai a rallegrarti degli eventi della vita e ad avere una vita sociale migliore.

Iscriviti alla newsletter per ricevere subito un omaggio! Aggiornamenti e nuove risorse gratuite ogni settimana:

I tuoi dati verranno trattati nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di Privacy. Puoi cancellarti dalla newsletter in qualsiasi momento. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra Informativa sulla Privacy

Categorie prodotto

Altri contenuti che potrebbero interessarti:

Ipnosi regressiva dove farla
Ipnosi regressiva dove farla

Ipnosi regressiva dove farla? Sicuramente ti stai ponendo questa domanda da un po’ di tempo. Soprattutto per avere la certezza di trarre il beneficio massimo

Ansia vite precedenti
Energia, ansia e vite passate

Il modo in cui l’ansia ti limita nella vita quotidiana ha parecchio a che fare con l’energia. La prima legge della termodinamica, nota come “legge