fbpx

Le vite passate degli operatori di luce e come curarle

operatori di luce vite passate
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr
Condividi su telegram

Siamo sempre collegati a tutte le vite che abbiamo vissuto e vivremo. Fanno parte del nostro percorso, della nostra natura e della nostra eredità.

Spiritualmente parlando, stiamo vivendo i tempi più emozionanti e trasformativi dell’evoluzione dell’umanità. Ciò che rende questo periodo della storia così diverso, rispetto agli anni passati, è che stiamo vivendo un’ascensione a livello planetario. E, individualmente, una parte sempre più ampia della popolazione sta iniziando a risvegliarsi alla propria natura Divina.

Questo processo di risveglio alla nostra vera natura è ciò per cui molti di noi hanno trascorso la vita preparandosi. E’ il culmine del viaggio di un’anima.

Risvegliarsi nella Coscienza è la vita “ultima”. Quella che cambia le nostre traiettorie come entità energetiche all’interno della dimensione terrena. L’anima ha trascorso centinaia o addirittura migliaia di reincarnazioni per prepararsi alla “vita ultima”. Non dovrebbe sorprendere che coloro che stanno subendo un risveglio sono tra le anime “più antiche” del pianeta.

Il termine “anima antica” non si riferisce all’età in anni lineari, ma piuttosto alla qualità, intensità e quantità delle esperienze di vita. È importante rendersi conto che se sei uno degli umani che sta vivendo un risveglio spirituale in questa vita, questo non sta avvenendo per caso. Sei stato scelto per questa esperienza a causa della tua prontezza dal punto di vista evolutivo.

Uno dei modi in cui ci siamo preparati ad essere nella posizione in cui ci troviamo in questo particolare momento della storia, è stato quello di interpretare il ruolo di personaggi in sintonia con realtà spirituali o metafisiche nelle nostre vite passate.

Gli elementi spirituali e metafisici ereditati dalle vite precedenti, sono comuni tra quelli di noi che si stanno risvegliano oggi. Tuttavia, ciò che potrebbe sorprendere, è il modo in cui queste vite passate influenzano ancora la nostra realtà attuale.

Comprendendo come la spiritualità ha avuto un ruolo nelle nostre vite passate, siamo in grado di ottenere chiarezza sui possibili motivi per cui sperimentiamo determinati stati d’animo oggi. E siamo anche in grado di iniziare la guarigione di eventuali traumi irrisolti che potrebbero ancora persistere nel nostro subconscio e nel nostro corpo cellulare.

Ricordi dell’anima e della mente subconscia

Non puoi trovare la tua anima attraverso la mente, devi usare il tuo cuore. Devi sapere cosa stai provando. Se non sai cosa stai provando creerai altre illusioni. Se sei incosciente di un aspetto di te stesso, quell’aspetto avrà potere limitante su di te.

Per capire come la natura delle nostre vite passate possa avere un impatto sulla nostra vita in questo momento, dobbiamo prima capire come la mente subconscia si collega ai ricordi della nostra anima.

Il viaggio dell’anima consiste in una determinata sequenza di reincarnazioni. Ad ogni reincarnazione l’anima esce dalle dimensioni superiori, entra nella dimensione fisica (terrena) e un velo di dimenticanza viene posto su di essa. Per trovare la sua via d’uscita da questa dimenticanza, dobbiamo comprendere che l’evoluzione dell’anima in questa dimensione non si limita alla vita attuale.

Ragionando in termini quantistici, esistiamo simultaneamente in tutte le vite che abbiamo vissuto. Qualsiasi paura, blocco emotivo, convinzione limitante o trauma che sono rimasti irrisolti in passato continueranno a vivere nella nostra mente subconscia, fino a quando non diventeremo consapevoli e guariti.

Ci sono molti modi per farlo: Ipnosi regressiva, processo delle memorie ancestrali, meditazione Jatismaran o, come affermato poc’anzi, prestando attenzione a come ci sentiamo.

Di seguito è riportato un elenco che spiega la natura di alcune delle vite passate comuni agli operatori di luce, insieme a strumenti utili per aiutarci a guarire eventuali detriti emotivi residui di queste vite.

Le vite passate degli operatori di luce

Streghe

Le streghe, nel corso della storia, sono state temute come pagane o adoratrici del “diavolo”. Tuttavia molte erano in realtà guaritrici naturali e in sintonia con la Saggezza superiore. Il modo in cui morirono molte streghe includeva il rogo, la tortura o la prigionia in condizioni disumane per la loro affiliazione con le forze invisibili.

A causa delle torture che dovevano affrontare quando venivano “scoperte” nella pratica della loro arte, molte streghe hanno iniziato a nascondere questa parte di se stesse, in modo da non essere catturate. Se senti una paura innaturale di rivelare la parte spirituale di te stessa agli altri, questo potrebbe essere un indizio di una vita passata come strega.

Esercizio consigliato

Meditazione intenzionale: mentre entri in una meditazione profonda, chiedi al tuo sé superiore di guarire qualsiasi paura o dolore nel tuo subconscio derivante dall’essere stata torturata, imprigionata o uccisa. Ricordati che ora sei al sicuro, che puoi risvegliare tranquillamente le tue capacità spirituali e che sei uscita da quel periodo buio.

Sciamani

In molte comunità antiche, la persona a cui ci si rivolgeva per la guarigione spirituale o per colmare il divario tra il mondo fisico e il mondo degli spiriti, era lo sciamano locale o l’uomo di medicina.

Questi guaritori spirituali vivevano spesso lontano dall’immediata comunità in una vita solitaria, dove potevano unirsi con la natura e lo spirito. Venivano visitati solo quando qualcuno era malato o afflitto da qualcosa.

Se senti il bisogno di isolarti dagli altri a causa del tuo processo spirituale, sei restio a ricongiungerti al mondo, o se hai una paura inconscia di attirare persone che stanno con te solo perché hanno bisogno di guarigione, potrebbe essere a causa di una vita passata come uomo di medicina o sciamano.

Esercizio consigliato

Meditazione di reintegro: in una meditazione profonda dite al vostro subconscio o al vostro sé superiore che non avete più bisogno di tenervi isolati dal mondo. È sicuro unirsi nuovamente al mondo e che è perfettamente normale attrarre coloro che necessitano cure spirituali.

Monaco o devoto religioso

In molti ordini religiosi, tra cui quelli dei monaci buddisti, i membri sono tenuti a giurare per confermare la loro devozione all’ordine. Questi voti includono, tra gli altri, voti di silenzio, di povertà e di castità.

Se hai mai avuto paura di dire la tua verità, ti imbarazzi per il tuo desiderio sessuale o tendi ad associare ricchezza e abbondanza a qualcosa di non spirituale, ciò potrebbe essere dovuto a una vita in cui hai fatto uno di questi voti.

Esercizio consigliato

Meditazione per sciogliere i voti interiori: nella meditazione profonda ricorda al tuo subconscio che sei sicuro di parlare e sicuro di essere onesto. Inoltre, che sei libero di vivere in abbondanza e di esprimere la tua sessualità da un luogo di amore e naturalezza piuttosto che di paura. Chiedi di non vivere più con i vincoli di questi voti, e che ora possono essere resi nulli e vuoti nella tua mente subconscia. Che vengano eliminati a livello quantico dalla programmazione del tuo subconscio.

Categorie prodotto

Altri contenuti che potrebbero interessarti: